Il focus su cui abbiamo voluto concentrare la nostra azione culturale e non profit ha come obiettivo primario il contributo intellettuale e concreto “… per un Mondo Migliore”! E, per realizzare i primi effetti entro il “lustro 2013-2018”, siamo convinti si debba partire da una visione politica d’insieme racchiusa all’interno di un documento programmatico denominato, non a sproposito, il “buon programma TEU” (Teoria Paradiso in Terra).
Nella visione del COEMM c’è infatti l’idea di realizzare dei Villaggi che diventino “Isole di Esempio” per essere replicati dal più alto numero di soggetti possibile (Villaggi IDEMM), costruiti sia in Paesi in via di sviluppo, ove si siano ottenuti i dovuti permessi e collaborazioni con le Autorità locali, ma anche nei comuni dei paesi più industrializzati.
Villaggi dove, al primo punto, vi sia la visione d’insieme del “buon programma”!
Oggi, grazie a tecnologie sempre più evolute, si deve e si può!
Fra le idee di sviluppo e concreto successo degli obiettivi COEMM, vi è anche quella della creazione di “Laboratori Culturali Locali” (CLEMM), da proporre (step by step) in ogni Comune del Mondo. Laboratori attraverso i quali attivare una nuova sensibilità rispetto ogni “buona azione” compiuta in solidarietà verso il prossimo dalla Comunità “glocale” (mix fra globale e locale). Ogni CLEMM, ogni “circolo”, dovrà diventare un costante “pungolo positivo” della buona Politica e della migliore Opinione Pubblica.
Il COEMM opera attraverso un Consiglio Direttivo che – con pieni poteri – ha delegato alle varie attività di pubbliche relazioni, internazionali e amministrative (no profit), il suo fondatore e Segretario Generale, dr Maurizio Sarlo. Persona che, sin dal 1987, si è battuta per lanciare la cultura filosofica di cui si fa promotore il COEMM.
Fra le più importanti iniziative culturali ideate, condotte e promosse dal dr Sarlo citiamo:
  • il lancio al grande Pubblico Italiano della campagna “adotta un Bambino a distanza” (1986-1993)
  • l’avvio dei primi reali rapporti istituzionali fra Stato del Vaticano e Repubblica Popolare Cinese (2004-2008)
  • l’ideazione e l’avvio del progetto “Villaggi IDEMM” (Villaggi Isole Di Esempio Mondo Migliore – dal 2009)